Potenziamento trasporto pubblico asse paullese

Favorire lo sviluppo di una mobilità sostenibile significa anche ampliare la rete di collegamenti con le altre realtà del territorio. A questo proposito, un elemento fondamentale per la crescita delle infrastrutture “green” e la conseguente adozione di pratiche di mobilità sostenibile è rappresentato dal prolungamento della M3 da San Donato a Paullo. Tale opera, coerente con le linee guida dei progetti finanziabili tramite il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, oltre a offrire una concreta alternativa al traffico veicolare più inquinante, trainerebbe la crescita economica del territorio e, al tempo stesso, favorirebbe una vera e propria rivoluzione degli spostamenti nel quadrante del Sud Est Milano. In linea con le politiche adottate dalla Città Metropolitana di Milano, la quale ha attribuito la massimo priorità alla “Estensione della rete del trasporto rapido di massa in ambito intercomunale” nell’ambito dei progetti finanziabili da PNRR sul territorio milanese, l’Amministrazione comunale ha contribuito in prima persona all’individuazione di possibili soluzioni per il potenziamento del trasporto pubblico sull’asse della Paullese finanziando il 12% dello studio di fattibilità commissionato dalle istituzioni del territorio.

Torna su